LifeWatchPlus

LifeWatch PLUS è un progetto PON-IR pensato per ottimizzare il coinvolgimento in LifeWatch Italia della comunità scientifica nazionale che si occupa di ricerca su biodiversità ed ecosistemi, rafforzare l’istituto Nazionale Distribuito di Ricerca sulla biodiversità, il cuore del contributo italiano a LifeWatch ERIC.

Il progetto

LifeWatchPLUS è un progetto dedicato alle infrastrutture di ricerca capitanato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), l’Università del Salento  e l’Università di Bologna. LifeWatch PLUS è finanziato dal Programma Operativo Nazionale per le Infrastrutture di Ricerca (PON-RI) del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) per il periodo 2019-2022.

L’obiettivo strategico di LifeWatchPLUS è rafforzare il Data Centre di LifeWatch-ITA e Realizzare un Hub nazionale per le risorse di dati e i prodotti della ricerca su biodiversità ed ecosistemi, creando:

  1. Il principale punto di accesso alle risorse di dati, applicazioni e servizi di e-Science per la gestione, l’aggregazione, l’analisi, la modellistica e la visualizzazione dei dati, 
  2. Un centro di Ricerca Virtuale per catalogare e rendere disponibili ambienti di ricerca virtuali (VRE) equipaggiati per studi sperimentali ad alta intensità di dati sulle sfide principali che la ricerca su biodiversità ed ecosistemi si trova ad affrontare a tutti livelli gerarchici e di scale. 

LifeWatchPLUS offre alla comunità scientifica nazionale un Hub Nazionale la biodiversità e gli ecosistemi unico per caratteristiche e potenzialità, rafforzando così la competitività al livello internazionale della ricerca nel settore e sostenendo l’attività dei decisori politici nella delineazione di policy per la conservazione e l’utilizzo sostenibile dell’impressionante capitale naturale, e degli ecosistemi ad esso collegati,  che caratterizzano l’Italia in Europa.

Il progetto si distingue in due interventi principali:

PIR-01_00028:

  • Rafforzare e aggiornare l’infrastruttura hardware del Data Centre di LifeWatch Italia. Questo sarà organizzato come un data centre distribuito e interoperabile che fornirà capacità di calcolo e di archiviazione, con nodi tematici che agiranno come hub per database di interesse nazionale (e.g. check lists sulla distribuzione ed abbondanza geo-spaziale di specie animali e vegetali in Italia, database biotici e abiotici);
  • Rafforzare, aggiornare ed estendere gli strumenti e i servizi disponibili sui portali di LifeWatch Italia e del centro Servizi per rendere accessibili, aggregare, analizzare e modellare all’interno di VRE dati e big data di differente origine e tipologia, indipendentemente dal fatto che provengano da infrastrutture di ricerca, osservatori e sistemi di osservazione su biodiversità ed ecosistemi, o da singoli gruppi di ricerca;
  • Rafforzare la piattaforma informatica per la Citizen Science, al momento limitata a un numero ben definito di target group. Una nuova piattaforma radicalmente rinnovata permetterà di mettere a disposizione servizi e conoscenze, offrendo ai cittadini accesso a prodotti multimediali e progetti pertinenti e creando così una piattaforma civica che connette la ricerca scientifica su biodiversità, servizi, funzionamento e stato ecologico degli ecosistemi con la citizen science. Sarà inoltre possibile rispondere alle richieste dei cittadini di poter accedere ad informazioni su questioni locali e globali di rilevanza economico-sociale, quali le infrastrutture di trasporto ed energetiche o la diffusione di specie aliene ed invasive (e.g. il batterio della Xylella) che minacciano diverse aree nazionali.

CIR-01_00028:

  • Supportare il conseguimento degli Obiettivi Realizzativi del progetto LifeWatchPLUS attraverso il rafforzamento del personale in un contesto temporale e di attività più ampio;
  • Acquisire 24 unità di personale aggiuntive di diversi profili (gestionale, comunicativo, informatico e scientifico), di cui 11 per un periodo biennale e 13 per un periodo triennale, attraverso assegni e borse di ricerca.